Mentor&Faber-Massimiliano_Mantovani

Massimiliano Mantovani

CO-FOUNDER

Aiuto le aziende che scelgono di aprirsi ai mercati internazionali, convinto che la prima cosa che serve per vendere sia saper ascoltare.

 

Una volta ho passato due giorni interi con un potenziale cliente cinese, non lontano da Chengdu nello stato di Sichuan, noto ai più per il terremoto disastroso del 2008. Mi sono ritrovato in una fabbrica tra le colline dove tutti parlavano cinese ed ero senza interprete al seguito. Ero stato invitato inaspettatamente ma non potevo rinunciare, perché altrimenti…

 

UN EPISODIO CHE MI HA FATTO CRESCERE

Altrimenti avrei perso la faccia, diu mianzi, con il mio cliente che aveva organizzato l’incontro. Due giorni a visitare la fabbrica, guardando gli operai lavorare, mangiando nella mensa “famigliare” e cenando con hot pot senza avere idea di cosa ci fosse dentro. Due giorni interi senza parlare, usando solo il linguaggio del corpo e osservando. Da quell’esperienza ho imparato molto, soprattutto che per vendere non serve sempre parlare, anzi, sono l’ascolto e la voglia di conoscere il cliente e il suo business, ad essere fondamentali. Ed ho imparato anche che è meglio avere sempre un antiacido nello zaino!

 

MI PIACE IL MIO LAVORO PERCHÉ

Del mio lavoro come consulente per l’internazionalizzazione amo le prime volte. Quando un nuovo cliente mi racconta la sua attività, le sue difficoltà, i suoi progetti. Potermi immedesimare ogni volta in realtà diverse, in nuovi settori e nuovi mercati. Mi piace cogliere le varie sfaccettature di un business che non mi appartiene. Creare un dialogo con l’imprenditore per immergermi nel suo mondo, ma con occhi diversi: quelli che hanno visto altri mercati e altri modi di lavorare, e che mi hanno insegnato che si possono e si devono contaminare gli approcci. Mi piace arricchire il mio bagaglio, per poi aprirlo e condividerlo per trovare l’oggetto giusto da lasciare in cambio.

 

VI RACCONTO QUALCOSA DI ME

Il mio credo personale è fatto di tre C: essere sempre chiari, corretti e coerenti. Sono indipendente, perché sto bene anche da solo; sono un esploratore, di posti sconosciuti ma anche di conoscenze; sono quadrato, perché gli schemi sono fatti per essere usati o per inventarne di migliori rompendo quelli conosciuti; sono critico, ma sempre per cercare quello che sta sotto; sono controllato, sia nella gioia che nel dolore. Niente mi rilassa come l’acqua. Mi dà forza, mi libera la testa, mi trasmette benessere. La vicinanza, l’esserci dentro, il solo vedere uno specchio d’acqua mi fanno cambiare d’umore. Poi è stato il windsurf a regalarmi uno spazio di isolamento dalla quotidianità, una passione prima che uno sport, che mi permetteva di vivere l’acqua in modo tutto diverso. Oggi che il tempo a disposizione è sempre poco, faccio di tutto per non rinunciare all’allenamento in piscina… rigenerante!

Parliamone.

Segui Mentor & Faber su LinkedIn

MILANO
Via Andrea Massena, 8, 20145
02 4775 6886
milano@mentorfaber.it

VERONA
Via Augusto Righi, 6, 37135
045 2222 990
verona@mentorfaber.it

P.IVA 04551680236 | Aut.Min.Lavoro Ricerca&Selezione DDR 3330 del 12.04.2018 | CAP. SOC. i.v. 25.000 €

Torna su